SCONFINAMENTI I codici del linguaggio Armani continuano a evolversi in un incontro sempre nuovo tra nord e sud, tra esotico e metropolitano, che trasmette una persistente emozione multiculturale.
Il viaggio dell’uomo Giorgio Armani inizia dal tessuto: è sulla superficie degli abiti che è scritta la storia di sconfinamenti verso altre culture. Fantasie e disegni associano geometrie
contemporanee a grafismi ornamentali dal sapore caraibico.
La palette è una tessitura romantica nella quale accenti di rosso pompeiano rimbalzano su un tappeto neutro e maschile di grigi, azzurri stinti dal sole e una gamma di tinte naturali
che vanno dal color corda ai grigi caldi.